Bramosia | Nýmphē - Isabella La Fauci @ La Stanza dello Scirocco, Messina [dal 6 su 20 maggio]

Bramosia | Nýmphē - Isabella La Fauci


34
6 - 20
maggio
18:00 - 18:00

 Pagina di evento
La Stanza dello Scirocco
via del Vespro, 108, 98122 Messina
Biografia — Isabella La Fauci

Nata a Messina nel 1994, dopo il diploma scientifico decide di traseferirsi nel 2013 a Firenze per frequentare la Libera Accademia di Belle Arti, con indirizzo Fotografia. Nel luglio del 2016 espone alla «Stanza dello Scirocco» il primo progetto autoritrattistico «Melanconica Allegria». Nell'ottobre dello stesso anno partecipa alla collettiva «Multiforme» allestita a Palazzo Bastogi a Firenze. Consegue la laurea in Fotografia, col massimo dei voti, nel marzo del 2017.

Bramosia

«Ero e sono sola con me stessa, dovrò sempre convivere con il mio essere nel mondo, come ogni individuo necessito di conoscermi.
Senza interferenze esterne, senza stimoli altrui o del luogo che mi circonda, vorrei interessarmi alla mia mente, affrontare le mie debolezze, il mio nascondermi, le mie incertezze piuttosto che la fonte della mia allegria o del mio benessere.
Il mio corpo diventa strumento sublime per un’introspezione, una ricerca incessante della mia individualità, al fine di prenderne coscienza. Guardare il proprio riflesso allo specchio e non riconoscersi: questo è stato il mio punto di partenza. Sfioravo l’immagine rimandata dallo specchio, la accarezzavo, ne percepivo la presenza, la fissavo ma sussisteva una sensazione d’ignoto nei miei occhi. Sentivo l’esigenza di trovare delle risposte che però ancora non sono arrivate. Il mio viaggio è uno scontro imperituro tra il conosciuto e lo sconosciuto, tra la realtà invisibile e la realtà percepita, tra il celarsi e il manifestarsi. Un continuo scontro che
sfocia in battaglia tra l’Io e l’Es, tra le mie necessità, la mia razionalità e l’esigenza di irragionevolezza. Attraverso l’obiettivo fotografico paleso apertamente queste sensazioni contrastanti, queste due parti di me che si somigliano e poi si allontanano, senza mai raggiungere un punto d’equilibrio. In maniera simile a queste due razioni, anche i miei lavori si suddividono quasi in due generi visivi fotograficamente distanti in apparenza, ma che non si possono scindere l’uno dall’altro. Ed in questo senso, sfogliando il lavoro cartaceo si avranno davanti scatti dalla composizione schematica, logica e metodica, con un accento posto sulle figure geometriche del quadrato e del rettangolo. Contrapposti a quest’ultimi, gli altri scatti risulteranno quasi surreali, illogici, paradossali. Ombre senza struttura, astratte, che campeggiano nell’inquadratura e diventano significanti dell’immanente. Frammenti corporei che cercano il proprio posto all’interno dello scatto e all’interno del mondo, un profondo senso di ‘bramosia’ pervade queste immagini. Bramosia intesa come un forte desiderio verso qualcosa che ancora non ho ottenuto, e che forse ancora non so identificare. Un desiderio ardente che strugge e scava dentro l’anima, ma appunto, non sapendolo identificare, non viene appagato. E continua a persistere.»
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi più atteso in Messina :

Tiziano FERRO sabato 8 luglio allo Stadio di Messina
Stadio San Filippo
LovMe Fest 2017 - 3rd Edition
Villa Dante
Messina: I volti della Via Francigena
Messina, Sicilia, Italia
Palcò - Closing Season's Party ★
PALCÓ
Concerto Tiziano Ferro Messina
Stadio Messina
1ª Gran Fondo MTB Passione Peloritani
Messina - Località Camaro Superiore (bivio compl. Mito)
Mostra Fotografica con Letizia Battaglia - Messina
Camera di Commercio di Messina
Gestire la rabbia - approcci olistici
Salone Delle Bandiere
Federica Instore - MESSINA
Centro Commerciale Tremestieri
Aladdin e il Genio della Lampada | Musical
Teatro Vittorio Emanuele